Siliconi: Dove possiamo trovarli e come possiamo evitarli

Siliconi: Dove possiamo trovarli e come possiamo evitarli

Cosa Sono?

I siliconi sono composti derivati dal silicio, creati dall’uomo in laboratorio. Sono tra gli ingredienti sintetici maggiormente presenti nei prodotti cosmetici. Vengono utilizzati in diversi campi, da quello edile ( ad esempio per isolare le docce) a quello della chirurgia estetica. Dagli anni novanta sono stati introdotti nell’industria cosmetica ed un recente censimento ha registrato ben 125 voci diverse di tale componente.

Dove si trovano i siliconi?

La loro versatilità li rende utilizzabili in vari settori.  Possiamo trovarli nei giocattoli, nelle protesi, negli stampi per uso alimentare e in molteplici altri prodotti. I siliconi sono impiegati anche dall’industria cosmetica, per la loro capacità di aumentare le perfomance delle formulazioni cosmetiche. Essi, infatti, garantiscono una serie di effetti positivi. Rendono la pelle più setosa, facilitano l’assorbimento delle creme, aumentano l’efficacia dei filtri solari. Hanno, inoltre, proprietà idrorepellenti, antistatiche, e sono resistenti alle alte temperature.

Queste caratteristiche li rendono adatti come ingredienti di creme solari resistenti all’acqua, creme viso e corpo non untuose, ma vellutanti, prodotti per capelli che lucidano senza appesantire, fondotinta che si spalmano in maniera uniforme.

Perché vengono utilizzati?

Permettono di rendere i prodotti idrorepellenti, meno unti, meno appiccicosi. Donano la sensazione di una pelle ‘vellutata’ al tatto.

Proprio come i petrolati, i siliconi permettono alla pelle di creare una superficie di protezione e impediscono all’umidità di uscirne. Sono antischiuma, ovvero impediscono il famoso ‘effetto bianco’ al momento dell’applicazione della crema. Aumentano la performance dei filtri solari sia chimici che fisici.

Silicone e Bambini:

Le emulsioni siliconiche non irrancidiscono, non irritano e sono prive di tossicità. Per questi motivi possono trovare impiego anche nei paidocosmetici (cosmetici per bambini). Molte preparazioni cosmetiche hanno ricevuto notorietà e fortuna grazie all’impiego di questi prodotti.

Prodotti Siliconici sulla pelle

Nelle creme viso, l’effetto vellutato si trasforma velocemente in disidratazione. Un utilizzo troppo frequente rende la pelle secca, squamosa e piena di punti neri. Sulla pelle si crea una pellicola che va a chiudere i pori, quindi seppure la pelle appare liscia come seta, in realtà il risultato finale sarà quello di renderla ricca di brufoli e punti neri. I siliconi vengono utilizzati in maschere e creme scadenti, povere di principi attivi, che danno una sensazione immediata di miglioramento, ma che nel medio periodo non fanno che peggiorare la salute e la bellezza del nostro viso.

 Prodotti Siliconici sui capelli

Rivestono completamente i fusti capillari, impedendo il passaggio di sostanze nutritive ed idratanti.

In un primo momento i capelli appaiono lisci, l’effetto crespo diminuisce, ma un uso prolungato può portare ad un capello bruciato, opaco e fragile.

I prodotti siliconici sporcano maggiormente la cute ed il capello tende ad ingrassarsi alla radice, lasciando secche le punte. A lungo andare, dato che il silicone tende a formare una pellicola protettiva sui capelli, l’acqua non riuscirà ad uscire, ma neppure ad entrare. Così la pellicola formata dal silicone farà anche  da barriera per le sostanze nutritive che dovrebbero penetrare nei capelli. Sono particolarmente controindicati per tutti coloro che soffrono di pelle secca.

Qual è il reale scopo del silicone?

Rendere momentaneamente alla vista la pelle ed i capelli sani e luminosi, senza curarli, ma semplicemente coprendo gli inestetismi. Hanno uno scopo puramente estetico. Dopo l’uso i capelli risultano più facilmente pettinabili e maggiormente brillanti.

Come possiamo evitarli?

L’unico modo per farlo è controllare l’INCI, che  contiene l’elenco degli ingredienti in ordine da quello più presente a quello meno.

Il silicone si distingue in diverse categorie a seconda delle caratteristiche:

Siliconi ciclici: i loro nomi nell’INCI sono cyclohexasiloxane, cyclomethicone, cyclopentasiloxane. Si tratta di elementi che tendono ad evaporare velocemente da pelle e capelli.

Dimethicone e composti: si tratta di prodotti di silicone abbastanza pesanti e unti e quindi che non fanno respirare pelle e capelli. Nell’INCI, i loro nomi sono: Dimethicone, Dimethiconol, Cetyl Dimethicone, Amodimethicone, Dimethicone copolyol.

I siliconi più leggeri (quelli ciclici) seccano esageratamente la pelle e sono quindi  controindicati in caso di pelli che necessitano di idratazione.

Silicone e Ambiente:

Non sono biodegradabili, perciò una volta finiti negli scarichi fognari sono destinati ad accumularsi nell’ambiente e ad inquinarlo.

Prodotti in commercio da evitare:

Alcuni prodotti assolutamente da evitare sono:

SHAMPOO HERBAL ESSENCE  ricco di silicone e paraffina. Non fatevi fregare dalla scritta “herbal”, non è un cosmetico ecobio, e nemmeno naturale.

Shampoo Sunslik Liscio perfetto, contiene quasi tutti ingredienti dannosi.

SODIUM C12-13 PARETH SULFATE (B) * (tensioattivo)
DIMETHICONOL (antischiuma / emolliente)

DIMETHICONE (antischiuma / emolliente)

CARBOMER (stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
DMDM HYDANTOIN (conservante)
LAURETH-4 (emulsionante / tensioattivo)
LAURETH-23 (emulsionante / tensioattivo)
POLOXAMER 407 (emulsionante / tensioattivo)
PEG-9M (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante)
TEA-DODECYLBENZENESULFONATE (Tensioattivo)
DISODIUM EDTA (sequestrante / viscosizzante)
PPG-12 (emolliente)
MAGNESIUM NITRATE (additivo)
SYNTHETIC FLUORPHLOGOPITE (viscosizzante)

METHYLCHLOROISOTHIAZOLINONE (Conservante)
METHYLISOTHIAZOLINONE (conservante)
BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL (Allergene del profumo)

SHAMPOO PANTENE lisci effetto seta, in realtà tutti gli shampoo di questa marca sono ricchi di siliconi e addirittura alcuni, come questo, contengono anche la paraffina.

Biopoint 

Tutti con alto contenuto di sale, e tra i primi ingredienti contengono dimethicone, oltre ad altri ingredienti allergizzanti che possono rilasciare formaldeide,scientificamente provata come cancerogena.

COME RICICLARE PRODOTTI CON SILICONE O PARAFFINA

E se avete in casa questi prodotti e decidete di non usarli più? Le creme ricche di siliconi sono ottime per pulire capi in pelle come borse e scarpe (non scamosciate o nabuck). Gli shampoo usati in micro quantità sono ottimi per lavare i pavimenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Author: ErikaStreppa

Erika. Blogger, riccia bionda naturale, amante dei cani e della natura. Mi interesso di Ambiente, Sport, Attualità e faccio anche qualche Recensione. Sono appassionata di Biocosmesi, sempre alla ricerca della Tabella INCI perfetta!

Erika. Blogger, riccia bionda naturale, amante dei cani e della natura. Mi interesso di Ambiente, Sport, Attualità e faccio anche qualche Recensione. Sono appassionata di Biocosmesi, sempre alla ricerca della Tabella INCI perfetta!

ErikaStreppa

Erika. Blogger, riccia bionda naturale, amante dei cani e della natura. Mi interesso di Ambiente, Sport, Attualità e faccio anche qualche Recensione. Sono appassionata di Biocosmesi, sempre alla ricerca della Tabella INCI perfetta!

Lascia un commento

Chiudi il menu