Paura di prendere chili in autunno? Provate la speciale dieta a base di prodotti stagionali

Paura di prendere chili in autunno? Provate la speciale dieta a base di prodotti stagionali

 

Ed eccolo qui, l’autunno.

Le foglie arrossiscono, altre cadono. La pioggia, i primi freddi, le mani da scaldare con una tisana, i piedi da nascondere al caldo, la voglia di calorie che necessariamente aumenta.

I capelli cadono. Ed iniziamo senza accorgercene a mettere su qualche chilo.

Ci si consola pensando che la prova costume in fondo è lontana, ma non si fanno i conti con una delle mode di quest’anno, le calde e lunghe coccole nelle SPA.

Non solo le coppie si recano in questi luoghi vaporosi per rilassarsi e prendersi cura di sé, ma sempre più spesso anche le comitive di amici scelgono questa tipologia di divertimento alternativo.

Cosa pensate di fare? Volete declinare tutti gli inviti e continuare a mangiare castagne e cioccolatini?

Non vi stiamo dicendo di rinunciare al cibo, ma di seguire delle semplici regole per scegliere i migliori alimenti che ci offre questa splendida stagione.

Iniziamo con il compito più difficile: bere.

Bere è fondamentale per la salute del nostro corpo, ci depura, elimina le scorie e soprattutto si porta via la cellulite! Ma, mentre d’estate bere viene istintivo, con l’arrivo dei primi freddi, risulta molto più difficoltoso.

tisana

Non siete costretti a bere solo acqua. Se vi piacciono le bevande calde, potete prepararvi tante tisane, ma attenzione allo zucchero! Per essere efficaci e non dannose,  dovete evitare di zuccherarle. Sorseggiare una camomilla o un infuso di erbe, come melissa, passiflora e finocchio, favorisce il riposo notturno.

 

 

 

Dormire almeno 7/8 ore a notte è fondamentale per mantenere la linea. Se al risveglio avete le batterie scariche, non farete altro che mangiare per cercare di recuperarle il più in fretta possibile.

 

Se siete come me e non amate le bevande calde, viene in nostro soccorso la natura. Gli spinaci, i broccoli, i cavoli, le verze, le zucche e i carciofi, e la frutta, come le mele, i kiwi(controllate che la provenienza sia italiana), l’uva e i melograni, sono tutti alimenti ricchissimi d’acqua, e sono tutti di stagione. E le ricette sono veramente tante!

Farro broccoli e pollo, spinaci scottati in olio e peperoncino, broccoli salsiccia e olive, zuppa di zucca e patate, pasta con zucca, giusto per citarne alcune.

Attenzione alla cottura però, preferite cotture al vapore o molto rapide così da non perdere i nutrienti. E attenzione al condimento! Solamente un filo di olio a crudo.

RADICCHIO: ( 23 calorie per 100 gr) ha proprietà depurative, ricco di vitamine ed è ottimo per primi, contorni ma anche per guarnire un secondo o una piadina.

VERDURE A FOGLIA VERDE: (spinaci, bieta, verze, cavoli, broccoli, ecc.) sono ricche di acido folico, vitamine A, C, E e K che stimolano la circolazione e agiscono come antiossidanti.

ZUCCA:( 26 calorie per 100 gr) molto adatta per zuppe, risotti, torte e addirittura pane! Ricchissima di vitamine A e C, potassio, magnesio, fosforo e naturalmente fibre, con il suo sapore dolce e un forte potere saziante, è ideale anche per chi segue diete dimagranti. Le sue fibre stimolano l’apparato intestinale e le vitamine e i minerali dei quali è ricca sono un ottimo ricostituente. Il betacarotene, responsabile del suo colore arancione, e gli altri antiossidanti agiscono come anti-età e proteggono pelle, capelli e unghie.

SEMI DELLA ZUCCA: ( 446 per 100 gr) Non buttare i semi quando pulisci la zucca, tostali al forno e utilizzali nello yogurt, nelle insalate o leggermente salati come stuzzichino. Sono ricchissimi di fitosteroli, grassi buoni e lecitina che agiscono come antinfiammatori e aiutano a prevenire le disfunzioni delle vie urinarie. Attenzione però alle calorie!

LEGUMI: ( FAGIOLI 300 cal per 100 gr – LENTICCHIE 116 cal per 100 gr – CECI 364 cal per 100 gr) proteine vegetali che non possono mancare nella tua dieta, soprattutto in autunno. Forniscono energia, grazie alla buona dose di carboidrati e amidi, e sazietà grazie alle fibre. Lenticchie, fagioli e ceci sono ottimi con la polenta, ma costituiscono un piatto delizioso anche nell’insalata, conditi con olio e cipolla. Aperitivo benessere? Prepara una crema con lenticchie frullate e peperoncino da spalmare su crostini di pane caldo, delizia light.

FUNGHI: ( 22 cal per 100 gr) Arrivano le prime piogge e con esse compaiono anche i funghi!

Spesso sono un salvacena quando riceviamo ospiti inaspettati, per un risotto, una tagliatella (buonissima con il guanciale ed i pinoli) o un antipasto sfizioso! Poveri di grassi e zuccheri, hanno un elevato contenuto di acqua. Favoriscono la diuresi e costituiscono l’ispirazione giusta sia per un contorno fantasia, sia abbinati al risotto. Per esaltarne il sapore e aiutare il benessere di tutta la famiglia evitate cotture complesse come le fritture. Meglio crudi o in padella, ti basta cucinare i funghi con aglio, olio e prezzemolo per creare un piatto saporito e leggero.

BROCCOLI: (27 calorie ogni 100 gr) Li adoro! Ci condisco la pasta, il riso, li uso come contorno, come riempitivo per le piadine. Sappiamo a cosa state pensando, cucino i broccoli e la casa puzza per un mese, avete ragione, però basta il succo di un limone nell’acqua di cottura per eliminare l’odore sgradevole causato dallo zolfo che contengono i broccoli, e vi assicurate un super-cibo per questo autunno, da consumare tutte le volte che potete.

CAVOLFIORE: ( 25 cal per 100 gr) aiuta a combattere l’ipertensione e il diabete, ha un elevato potere saziante e poche calorie, quindi adattissimo a chi segue una dieta dimagrante. Aiuta  la produzione di emoglobina con effetti positivi per l’anemia ( quindi donne con carenza di ferro fatene scorpacciate!). Possiede un’azione rimineralizzante e depurativa e recenti studi hanno dimostrato i suoi poteri antinfiammatori, preziosi per rafforzare le difese immunitarie.

Puoi preparare un secondo veloce e leggero utilizzando verdure al forno come indivia belga e finocchio. E’ molto versatile e comoda da consumare, visto che si mantiene in frigo crudo e non lavato, anche per dieci giorni, anche se il consiglio è quello di consumare la verdura quanto più fresca potete. Se considerate un deterrente il tempo di cottura lungo e l’odore non troppo gradevole, per preparare il cavolfiore potete cuocerlo al microonde con pochissima acqua per 6-8 minuti, a seconda di quanto sono grandi i pezzi.

VERZA ( 27 cal per 100 gr) E CAVOLO ( 25 cal per 100 gr). Non li amo perché li trovo troppo amari, ma col freddo molti non amano più mangiare la fresca insalata. Crea un’insalata alternativa con verze e cavoli, tipici di questo periodo. Puoi scottare qualche foglia in acqua bollente, tagliare a fette sottili e condire con un filo d’olio extravergine, aceto e una spolverata di pepe. Puoi variare la ricetta aggiungendo cipolline, fagioli e ortaggi vari.

SPINACI: ( 23 cal per 100 gr) Li compro spesso congelati durante l’anno, ma questo è il periodo in cui li trovate freschi e sono ottimi come contorno, nella frittata o per un meraviglioso risotto.

CEREALI: Al posto della classica pasta  prova i cereali, ormai se ne trovano di diversi tipi, ORZO ( 354 per 100gr) , FARRO ( 335 per 100 gr) , GRANO   ( 339 cal per 100 gr), QUINOA ( 350 per 100 gr), COUS COUS ( 112 per 100 gr), RISO ( 330 per 100 gr), possono costituire un piatto unico delizioso da degustare non solo in brodo, bensì anche in una stuzzicante versione di insalata calda o risotto. Ed anche per arricchire zuppe e minestroni.

SPEZIE: Al posto del sale prova le spezie. Io utilizzo spesso il curry e la paprika. Mi piacciono il rosmarino, la salvia ed il basilico, ma non amo la curcuma, il timo ed il prezzemolo. Ma questo è soggettivo, compratele e provatele nei piatti. Le erbe aromatiche fanno bene alla salute e grazie alla loro intensa freschezza conferiscono ai tuoi piatti un sapore particolare. Rosmarino, timo, maggiorana, alloro: tieni tanti vasetti su un mensola che possa ricevere luce e sperimenta su carne, pesce e verdure. Sai che il basilico è prezioso anche come infuso? Ti basta versare una tazza di acqua bollente su una manciata di foglie e attendere una decina di minuti. Combatte raffreddore, nausea, influenza. Lo zafferano, ottimo sulla pasta e sui piatti a base di verdure, calma e riduce la febbre, migliora la circolazione, seda la tosse e dà sollievo al respiro asmatico.

CIOCCOLATO ( Fondente 515 cal per 100 gr): si al cioccolato anche tutte le sere, purché sia Fondente e un solo quadratino.

CASTAGNE: ( 250 cal per 100 gr) Ne mangerei a chili. Io le cucino bollite con la salvia o sul camino, ma non è l’unico modo per cucinarle! Le castagne sono naturalmente prive di glutine e ricchissime di fibre, e molto apprezzate sotto forma di farina con cui preparare pasta e pane.

CAKI: ( 70 cal per 100 gr) proprietà drenanti e diuretiche, regolarizzano l’intestino e danno molta energia anche se sono poco calorici.

NOCCIOLE:( 628 cal per 100 gr) Super caloriche, ma mangiandone 3 ogni mattina proteggi la tua pelle e i tuoi capelli grazie alla vitamina E.

FRULLATI: Un fresco frullato di frutta con banane, arancia, mandarini è adatto anche ai più piccoli! Grazie a vitamine e sali minerali aiuterà una corretta idratazione aumentando le difese immunitarie.

PERE:( 35 cal per 100gr)Forse non tutti sanno che le pere sono ricche di calcio! Riducono, quindi, il rischio di osteoporosi.La pectina che contengono, poi, forma uno strato viscoso che aiuta ad espellere il colesterolo.

MELOGRANO: Uno dei cibi più ricchi in assoluto di antiossidanti che contrastano l’invecchiamento. Il melograno lo troviamo proprio in questo periodo. Provate ad  aggiungerlo alla vostra insalata, oppure preparateci un dessert.

La spesa ideale di Novembre

Verdura

 

  • funghi
  • zucca
  • radicchio
  • rabarbaro
  • patate novelle
  • barbabietole
  • carote
  • sedano
  • lattuga
  • zucchine
  • melanzane
  • fagiolini
  • ravanelli
  • peperoni
  • fagioli

 

Frutta

  • melograno
  • cachi o kaki
  • pere
  • mele (fuji, Braeburn, Golden Delicious, Stayman, imperatore)
  • uva
  • lamponi
  • kiwi
  • prugne
  • fichi

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Author: ErikaStreppa

Erika. Blogger, riccia bionda naturale, amante dei cani e della natura. Mi interesso di Ambiente, Sport, Attualità e faccio anche qualche Recensione. Sono appassionata di Biocosmesi, sempre alla ricerca della Tabella INCI perfetta!

Erika. Blogger, riccia bionda naturale, amante dei cani e della natura. Mi interesso di Ambiente, Sport, Attualità e faccio anche qualche Recensione. Sono appassionata di Biocosmesi, sempre alla ricerca della Tabella INCI perfetta!

ErikaStreppa

Erika. Blogger, riccia bionda naturale, amante dei cani e della natura. Mi interesso di Ambiente, Sport, Attualità e faccio anche qualche Recensione. Sono appassionata di Biocosmesi, sempre alla ricerca della Tabella INCI perfetta!

Lascia un commento

Chiudi il menu